Prevenire i Capelli Bianchi con dei Semplici Rimedi Naturali

I capelli bianchi sono generamente una conseguenza dell’avanzare dell’età, come il corpo subisce un naturale processo di invecchiamento, allo stesso modo anche i capelli si comportano di conseguenza.

Il colore dei capelli e della pelle sono determinati dalla quantità di melanina presente, con cui si indicano vari pigmenti neri o bruni, che vengono elaborati da particolari cellule presenti nell’uomo e negli animali.

La comparsa dei capelli bianchi è tuttavia un fenomeno soggettivo che cambia di soggetto in soggetto, spesso ereditario o scatenato precocemente.

Alcune persone preseteranno i primi capelli bianchi in giovane età, altri al raggiungimento della soglia dei cinquant’anni, altri ancora non ne saranno mai totalmente ricoperti, ecc.

Il motivo principale è sempre da ricondursi all’incapacità dei follicoli di produrre il pigmento. Ci sono quindi dei metodi, alcuni anche naturali, che permettono di evitare i capelli bianchi o quanto meno di tardarne la loro crescita. Ne vedremo alcuni di seguito.

 

CAUSE DELLA COMPARSA DEI CAPELLI BIANCHI

  • Stress
  • Fattori ereditari
  • Fumo
  • Patologie come tiroide e l’anemia perniciosa
  • Invecchiamento
  • Assunzione di determinati farmaci

 

RIMEDI CONTRO LA COMPARSA DEI CAPELLI BIANCHI

Nei casi in cui, la comparsa dei capelli bianchi, non sia associata ai processi naturali di invecchiamento, o a fattori ereditari, è possibile tentare di prevenire il fenomeno attraverso alcuni accorgimenti.

Alla base primaria vi è l’alimentazione: più essa sarà corretta e maggiori saranno le possibilità di prevenire la comparsa dei capelli bianchi.

Contro lo stess invece si rivelano essere particolarmente utili i rimedi che di seguito andremo ad elencare.

VITAMINE: contro la comparsa dei capelli bianchi è importante assumere le giuste dosi di Vitamina B. L’alimentazione, quando corretta e bilanciata, aiuta la produzione dei globuli rossi, atti ad ossigenare l’organismo e cuoio capelluto. I cibi che favoriscono l’assunzione della Vitamina B sono:

  • Prodotti di origine animale: pesce, fegato, manzo, maiale, salmone, uova, tonno e latte.
  • Prodotti di origine vegetale: (in quantità minori rispetto ai prodotti di origine animale) cereali integrali, germe di grano, germogli, noci, spinaci, rucola e tutte le verdure a foglie verdi. Altre vitamine importanti per la prevenzione dei capelli sono la Vitamina A, C e E, tutte con proprietà antiossidanti che conrastano i radicali liberi. I vegatali di colore giallo-arancio e quelli verdi come le carote, bietola, spinaci, zucchine e alcuni tipi di frutta come mele arance, mandarini, ecc.
  • Sostante da integrare all’alimentazione: il rame favorisce la produzione di melanina e previene la comparsa dei capelli bianchi. I cibi attraverso i quali è possibile assumerlo sono il fegato di oca, vitello, anatra e agnello; cacao amaro, farina di soia, burro di anacardi, semi di girasole, nocciole tostate, calamari, fagioli, piselli, semi di finocchio e timo. Il selenio favorisce invece la produzione degli ormoni necessari a combattere i radicali liberi e previene l’insorgere di patologie quali l’artrite, arteriosclerosi, cancro e l’enfisema. Gli alimenti più ricchi di selenio sono l’orzo, il kamut, il riso, noci brasiliane, mais, semi di senape, anacardi e uova (assunti in proporzioni di 5 mg al giorno).
  • Cibi da ridurre o evitare: sale e tutti gli alimenti ad alto contenuto.

 

Consigli cinesi: la medicina cinese collega il fegato alla comparsa dei capelli bianchi e suggerisce una ricetta per ripristinare il suo corretto equilibrio (un cucchiaio di olio extravergine di oliva con il limone, assunti a digiuno; oppure un bicchiere di acqua tiepida 20 minuti prima della colazione. Sempre per aiutare il corretto funzionamento del fegato sono consigliati cibi come le verdure e il pesce). Anche i massaggi al cuoio capelluto aiutano a contrastare l’insorgenza dei capelli bianchi.