Cuffie telefoniche: come acquistare la migliore

Sono tante oggi le figure professionali che quotidianamente utilizzano, per molte ore di seguito, una cuffia telefonica. Si pensi ad esempio ai servizi di centralino per le aziende, o anche agli uffici front desk o di assistenza clienti. Per risolvere le problematiche riguardanti l’uso quotidiano delle cuffie telefoniche sono presenti in rete siti che si occupano esclusivamente di prodotti di questo genere, dove è possibile trovare qualsiasi modello disponibile in commercio, come avviene su Ezdirect. Stiamo parlando di innumerevoli modelli di cuffie, tra i quali trovare quello giusto per noi non è sempre cosa facile.

Le caratteristiche di una cuffia telefonica
Le cuffie telefoniche sono quelle che molte persone sono costrette ad indossare nel corso della loro giornata lavorativa. Stiamo quindi parlando di varie ore di utilizzo continuativo, durante le quali si ha la necessità di ascoltare chi ci parla, ma anche di conversare attraverso un apposito microfono. La scelta della cuffia migliore dipende essenzialmente dal budget a disposizione, ma anche dal tipo di lavoro che si svolge ogni giorno. Si pensi ad esempio ad un servizio di assistenza di dimensioni ridotte, dove un numero esiguo di addetti occupa un grande ufficio. Oppure ad un enorme open space dove sono posizionati tantissimi centralinisti che svolgono il servizio clienti per un ampio numero di aziende. Nel primo caso la cuffia dovrà essere essenzialmente comoda, non dovrà stringere la testa e dovrà avere un buon microfono. Nel secondo caso sarà essenziale anche che il microfono abbia un buon filtro antirumore, o si rischia che il singolo cliente assista alle chiamate dei centralinisti circostanti.

Una cuffia pratica
Oggi sono disponibili in commercio numerosi modelli diversi di cuffie telefoniche. Ce ne sono con microfono di dimensioni minuscole, con microfoni schermati, con padiglione auricolare che filtra i rumori, con archetto che sostiene un singolo auricolare o con entrambi. La scelta dipende da come si è abituati, ma anche dalla praticità che si può ottenere con il singolo dispositivo. Conviene anche ricordare che questi dispositivi possono avere anche ulteriori opzioni. Si pensi ad esempio al cablaggio: oggi sono disponibili cuffie wireless che permettono di allontanarsi anche di qualche metro dalla propria postazione, così come cuffie telefoniche con lunghi cablaggi. Il primo tipo ovviamente consente di muoversi al meglio, senza alcun tipo di fastidio. Per chi deve prendere nota su una tastiera, o ricercare le informazioni del cliente sul computer, non avere il cavo attaccato alla cuffia può essere una soluzione particolarmente comoda e utile.

Per quanto si utilizza la cuffia
quando si deve scegliere una cuffia telefonica è importante anche valutare quale sarà il tempo di utilizzo del dispositivo. Se infatti si trascorre l’intera giornata lavorativa con la cuffia, allora il modello prescelto dovrà essere molto robusto ed affidabile, ma anche leggero e senza punti in cui fa pressione sulla testa. Se invece si usa la cuffia solo per occasionali chiamate, poniamo meno di 2 ore al giorno, allora i modelli super leggeri, con un singolo auricolare, possono essere la scelta migliore in assoluto.