English grammar in use, tutto sul miglior libro per studiare la grammatica inglese da soli

English Grammar in Use è il libro di grammatica inglese più venduto al mondo. Viene comunemente considerato il riferimento per imparare la lingua inglese da autodidatti. Il volume è principalmente indirizzato a coloro che possiedono un livello di inglese intermedio, cioè che conoscono le nozioni basilari della grammatica inglese.

Struttura del libro

Il libro è composto da circa 400 pagine ed è suddiviso in 145 unità o (Units), ciascuna delle quali composta da una parte teorica e da una pratica, niente di particolarmente proibitivo in termini difficoltà. In ciascuna unità sono presenti spiegazioni brevi ma precise ed esercizi che consentono di verificare gli effettivi progressi avvenuti. Tutte le soluzioni sono presenti alla fine del libro, questo rende l’English Grammar in Use particolarmente indicato per chi vuole imparare l’inglese da autodidatta, oltre alla presenza di un glossario, preziosissimo per i ripassi veloci. Le prime 68 Units riguardano l’uso dei verbi in generale (Present perfect, Past, Future, Passive ecc..). Dalla Unit 69 fino alla fine del libro vengono trattati tutti gli elementi della grammatica inglese (Prepositions, Adjectives, Adverbs ecc…) in maniera esaustiva. Alla fine del libro sono inoltre presenti 7 appendici che includono verbi irregolari, riassunti delle forme verbali e altre preziose informazioni, oltre a esercizi addizionali che contengono ripassi generali di quanto appena studiato. E’ presente anche un indice nel quale al fianco di ogni parola viene indicato il numero della Unit che la contiene.

Perché acquistarlo

Il libro, vista la sua semplice struttura, è adatto ad un pubblico molto variegato: dalla casalinga che vuole imparare una nuova lingua allo studente che deve preparare un esame in inglese. E’ appropriato anche per prepararsi ai test di certificazione europei, in particolare B1 e B2.

E’ indicato anche per coloro che devono imparare velocemente la lingua inglese, magari per ragioni di lavoro, in questo caso non esiste manuale migliore dell’English Grammar per raggiungere l’obiettivo.
Il segreto del successo di questo libro sta la lenta ma costante progressione nella conoscenza della nuova lingua, unità dopo unità, in grado di coinvolgere lo studente senza annoiarlo. Le regole grammaticali sono spiegate in un modo molto semplice e sono presenti numerosissimi esempi che favoriscono l’apprendimento e il mantenimento delle conoscenze acquisite. Anche l’aspetto estetico non è da sottovalutare: fumetti, illustrazioni, tabelle e colori vari rendono il tutto più vivo e stimolante.

Approccio all’English Grammar in Use

Le Units non sono disposte in ordine di difficoltà, quindi lo studente che vuole incominciare questo percorso di apprendimento può iniziare il libro dall’Unit 1 e seguire il percorso naturale del manuale, oppure, se preferisce focalizzarsi su determinati argomenti e regole grammaticali, può approfondire direttamente le Units corrispondenti ai suoi interessi. Nel libro è contenuto un test apposito nel quale vengono presentati dei brevi esercizi (con le relative soluzioni alla fine) riguardanti ciascuna Unit; nel caso in cui gli esercizi relativi ad una o più Units, ad esempio la 4, non fossero corretti o comunque non si è sicuri delle risposte date, allora c’è bisogno di riguardare la Unit corrispondente e ripassare.

Questa semplice sistema velocizza notevolmente l’individuazione delle lacune e monitora i successivi miglioramenti specifici, il tutto organizzato e gestito in totale autonomia.

Conclusioni

Basta leggere le numerosissime recensioni in rete per saggiare l’enorme credito di cui gode questo libro, da più di un decennio ormai. La semplicità, la possibilità di organizzarsi il lavoro in modo indipendente e la chiarezza, hanno fatto di questo volume un elemento irrinunciabile per chi vuole acquisire dimestichezza con l’inglese in tempi brevi. Giunto ormai alla quarta edizione, l’English Grammar in Use è sicuramente un acquisto proficuo, da tenere in casa anche per consultazioni future. Adatto per preparare un esame universitario, un test di certificazione europea, per aggiungere credenziali al proprio curriculum o semplicemente per imparare una lingua che mai come adesso è fondamentale conoscere. In conclusione possiamo affermare che per imparare l’inglese l’English Grammar in Use è indubbiamente quanto di meglio sia presente sul mercato, ad un prezzo tutto sommato contenuto.