Metodi per Leggere i Tarocchi

Vi sono diversi modi per leggere ed interpretare le carte dei tarocchi. Un primo metodo veloce e semplice per interpretare le carte, consiste nella cosiddetta lettura delle tre carte. Per effettuare tale metodo di lettura, bisogna semplicemente mescolare il mazzo di carte e poi disporre tre carte sul tavolo.

La prima carta scelta va posizionata a sinistra, la seconda al centro e la terza a destra. Le carte vanno girate secondo l’ordine di disposizione, da sinistra verso destra e consentono di conoscere la situazione passata, attuale e futura.

Leggere i tarocchi ti risulta difficile? Se hai bisogno di un professionista del settore puoi consultare un cartomante o un sensitivo. Online potrai facilmente trovare diversi nuovi servizi di cartomanzia a basso costo dove con una telefonata potrai richiedere un consulto e chiedere ad un cartomante esperto tutte le domande che attanagliano la tua mente.

Un altro metodo di lettura delle carte si basa sul si o no, ossia dopo aver mescolato le carte dei tarocchi occorre porre una domanda precisa per tre volte ad alta voce. Dopo di ciò, le carte vanno suddivise in cinque mazzi che vanno disposti frontalmente. A questo punto bisogna sapere che la carta posizionata al centro vale il doppio, una carta dal dritto indica una risposta affermativa al contrario una risposta negativa. Se si ottiene un pareggio di risposte, occorre nuovamente rifare la domanda e mescolare le carte, solo se si verificano tre pareggi di fila vuol dire che le carte non vogliono rispondere al quesito.

Il ferro di cavallo rappresenta un ulteriore metodo di consultazione dei tarocchi. In questo caso il mazzo di carte va prima mescolato, tagliato e riunito per tre volte, poi si devono disporre sul tavolo sette carte, in modo da riprodurre al forma di una specie di lettera “V”.

La prima carta da disporre sul tavolo va posizionata a sinistra, ed è quella che svela la causa del problema, la seconda carta rappresenta la situazione attuale, la terza rappresenta il futuro, la quarta carta rivela il mezzo da usare per risolvere il quesito, la quinta riguarda l’ambiente circostante, la sesta gli ostacoli da superare ed infine vi è la carta che prevede come si risolverà il quesito o problema.

Infine è possibile leggere i tarocchi posizionando cinque carte del mazzo in modo da ottenere la forma di una croce. Si tratta forse del metodo di lettura di tarocchi più conosciuto, in base al quale dopo aver analizzato il problema sul quale si vuole conoscere la risoluzione o consiglio, occorre posizionare tre carte al centro, partendo da destra verso sinistra, posizionando la quarta carta in basso e la quinta in alto.

In questo caso le prime tre carte rivelano il passato, il presente ed il futuro, la carta in basso svela la psicologia, mentre la carta in alto rappresenta la via per realizzare i desideri.